La Storia

Pantagruele è un nome da leggenda per gli appassionati del gusto.

Secondo il mito creato dallo scrittore francese Rabelais, è il gigante che vive in un godurioso e infinito gozzovigliare. Un vero divoratore, che "cominciava il pasto con qualche dozzina di prosciutti, di lingue di bue affumicate, di bottarghe, di salsiccie e simili altre compagne del vino. Intanto quattro camerieri gli gettavano in bocca palate di mostarda l'una dopo l'altra senza tregua; poi ci beveva su una spaventevole sorsata di vino bianco per sollevare i rognoni. Quindi mangiava, secondo la stagione, le carni che desiderava e non cessava di mangiare se non quando la pelle gli tirava".

Abbiamo chiamato Pantagruele il nostro ristorante per dedicarlo ai divoratori di bontà, agli ingordi di amicizia, ai golosi di allegria, a chi non si sazia mai del piacere di stare in compagnia del gusto. E saranno proprio le parole del gigante Pantagruele che ci accompagneranno nel percorso alla scoperta del locale.

Scarica la nostra carta servizi


© Il Pantagruele